mercoledì, Maggio 25, 2022
Google search engine
HomeCulturaPresentazione del romanzo Stella di Antonino Leotta

Presentazione del romanzo Stella di Antonino Leotta

Stella-copertinaLunedì 13 aprile alle ore 17,30 presso il “San Biagio” Resort, in Via G. Gozzano 2 ad Acireale, il Prof. FRANCESCO SOFIA, socio onorario dell’ANPE e già docente di Filosofia, Psicologia e Scienze della Formazione nei Licei, presenterà il romanzo STELLA di ANTONINO LEOTTA, edito da “A & B” Gruppo Editoriale Bonanno Acireale. EMANUELE e LUCA LEOTTA intervisteranno l’autore.

Romanzo ambientato in una città di provincia, nella Sicilia dell’immediato dopoguerra, Stella narra le vicende di un giovane padre gesuita combattuto tra l’osservanza dei codici e la scoperta di una nuova umanità. La sua sensibilità lo porta a sperimentare il contrasto tra il formalismo conservatore delle istituzioni religiose in cui si trova a insegnare e la missione stessa del formatore, intesa come trasmissione di una conoscenza non superficiale. Intanto, tra i vicoli dei quartieri popolari, la vita pulsa a un altro ritmo. Lontano dai palazzi dei notabili, fuori dalle mura degli Istituti, donne e uomini lottano per ricostruirsi un’esistenza dignitosa.

Vero protagonista di Stella è l’amore. Un amore costretto a scontrarsi con la falsità, l’ipocrisia e la violenza silenziosa dell’autorità.

Stella è il primo romanzo di Antonino Leotta, già autore dell’apprezzato Lire 12,50 Frammenti di storia, per il quale ha ricevuto la “Menzione d’onore” al Premio Letterario Nazionale “Nicola Zingarelli” 2010.

Pensionato, sposato, con due figli, impegnato nel mondo del volontariato, Antonino Leotta ha insegnato ad Acireale presso l’Istituto Tecnico Industriale Statale, l’ex Istituto Magistrale Statale “R. Elena” e il Liceo Scientifico Statale. E’ stato, successivamente, impiegato presso un istituto di credito.
Da anni scrive, su riviste e giornali, di storia, tradizioni, critica cinematografica, satira e attualità. Dal 1965 al 1970 è stato responsabile del “Bollettino Diocesano della Diocesi di Acireale”. Nel 1978 ha collaborato in qualità di coordinatore responsabile alla pubblicazione del volume “Acireale: ambiente, cultura, società”, in collaborazione con l’Università di Catania. Da “I figli della guerra” a “Ombra o luce?”, da “Aci e Galatea” a “Federico 2°”, numerose le sue creazioni teatrali, tutte rappresentate. Collabora alla redazione del “Numero Unico”, pubblicato annualmente dal Circolo Universitario di Acireale in occasione del Carnevale.

Vincitore del Concorso Letterario Nazionale “Caro Diario”.

Ha inoltre curato, nel 2005, il volume “Don Biagio Catania”, ed è autore di alcuni interventi su “Per una storia dello scautismo acese”, pubblicato nel 2007.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments