Pronto emendamento al bilancio. “Stornare le risorse risparmiate per i due assessori a favore del servizio assistenza bambini diversamente abili nelle ore scolastiche”.

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

“I sottoscritti consiglieri Comunali (primo firmatario Luciano Scalia) dopo aver appreso, con soddisfazione, che l’amministrazione comunale sollecitata dall’opposizione ha deciso (non avevano altra scelta) di revocare la delibera n.84 del 27.01.2018 con la quale illegittimamente si aumentavano gli emolumenti ed inoltre tagliare l’ulteriore costo di circa 65milaeuro annui relativi agli emolumenti di due nuovi assessori da nominare, come da delibera di bilancio approvata dalla giunta in data 31.05.2019 con il seguente emendamento CHIEDONO all’amministrazione di spostare le somme relative ai costi di cui sopra nel capitolo relativo alla solidarietà sociale in particolare per servizi ed assistenza ai bambini diversamente abili, e conseguentemente alle loro famiglie, durante le ore scolastiche. Ci riserviamo di modificare l’importo delle somme da spostare verso servizi ai diversamente abili non appena il settore della Ragioneria avrà quantificato in modo preciso il risparmio ottenuto grazie alla nostra attività di controllo che quotidianamente svolgiamo nella nostra Città”.

I CONSIGLIERI COMUNALI

Luciano Scalia – Giuseppe Ferlito – Michele Di Re – Francesco D’Ambra – Gaetano Di Mauro – Giuseppe Vasta – Orazio Fazzio