Riqualificazione e recupero del litorale Capo Mulini, atto di indirizzo del cons. comunale Seminara

Riqualificazione e recupero del litorale Capo Mulini, atto di indirizzo del consigliere comunale Seminara (capogruppo de “I Democratici”.

ACIREALE – Per il Piano triennale delle opere pubbliche 2018/2020, è stato presentato un atto di indirizzo del consigliere comunale de I Democratici finalizzato alla rifacimento della pavimentazione, della ringhiera e dei pilastri di sostegno posti lungo il litorale della frazione marinara di Capo Mulini. Per soddisfare le richieste del consigliere comunale Seminara e per ridare decoro e sicurezza al lungomare è stata richiesta una spesa di ca. 150 mila euro.

Dichiara il consigliere comunale Salvo Seminara: “Capo Mulini è il primo punto di incontro con il territorio di Acireale per chi proviene da Catania. Moltissimi catanesi vengono a soggiornare oltre che a consumare i pasti nei ristoranti presenti sul litorale come da lunga consuetudine ed è importante, anche e non solo per questo motivo, dare decoro alla frazione di Capo Mulini fondamentalmente per il significato economico che la stessa ricopre.  Il mio atto di indirizzo è volto, quindi, alla riqualificazione della pavimentazione e della ringhiera con annessi i pilastri di sostegno della stessa.  Ringhiera e pilastri sono in condizioni pessime e non garantiscono il decoro urbano oltre che la stessa incolumità pubblica”.

La richiesta del consigliere comunale Seminara, da fonti attendibili, sembra che sarà accolta solo in parte ovvero per quel che riguarda i pilastri e la ringhiera riducendo così notevolmente l’esborso di risorse dell’Ente.  Ricordiamo, inoltre, che la frazione di Capo Mulini, sarebbe dovuta essere chiusa al traffico (almeno per i mesi estivi) e si aspetta ancora che venga ripristinato il parcheggio poco distante dalla bella frazione marinara acese.

In estate a Capo Mulini sul litorale, tra le condizioni di degrado della ringhiera, tra i pilastri rotti e con il traffico veicolare, risulta essere per i pedoni davvero complesso e poco agevole muoversi per una passeggiata. Speriamo che insieme al recupero della ringhiera, dei pilastri e successivamente della pavimentazione, nel litorale sarà possibile passeggiare senza essere costretti a respirare i fumi delle automobili in transito.

Infine aggiunge il consigliere comunale Seminara: “Con questa operazione vogliamo dare anche onore e meriti alla famiglia Pennisi che si è spesa per sensibilizzare intorno alla questione del decoro nella frazione di Capo Mulini”.

(mAd)