mercoledì, Giugno 29, 2022
Google search engine
HomeLiberi NavigatoriSaremo sempre per quell'Acireale che vuole scommettersi

Saremo sempre per quell’Acireale che vuole scommettersi

IMG_0006
Vivaci non ha lo splendore della popolare e sentita festa di San Sebastiano o la spettacolarità ed importanza del Carnevale, nemmeno durante l’estate intende sostituire le feste di Santa Venera o la ormai decaduta e scaduta Fiera dello Jonio.
Recentemente due importanti eventi si sono prepotentemente imposti e sono diventati subito importanti nell’estate acese: Villa Pennisi in Musica e Vivaci, nulla hanno a che vedere l’una con l’altro, ma sono entrambe realtà che non possiamo trascurare (di Villa Pennisi in musica ne parleremo molto presto).
Vivaci è un evento privato, uno dei tanti che si fanno in giro, uno dei mille che provano a farsi pubblicità su Fancity e che noi sistematicamente non accettiamo.

Però di Vivaci ne parliamo e ciò ha un suo perchè.
Vivaci è giovane, quattro edizioni, ma è già una festa acese.
Vivaci rappresenta una tappa fondamentale nella nostra Città, la voglia di fare, di muoversi, di creare, di non rassegnarsi e reagire.
Sono giovani imprenditori che si consorziano per trasformare in festa una serata al bar, una serata speciale al bar.
Bisogna guardare con simpatia a questi ragazzi che riescono a riempire le piazze e le strade vicine ai propri locali.

Tanti altri locali restano fuori, locali che potrebbero stare bene dentro, locali di giovani che hanno la stessa vocazione di quelli di Vivaci. Qualche lamentela c’è stata, discussione di privati tra privati, un social può raccontare la notizia, data la rilevanza acquisita dall’evento per la Città. ma non cercarne le motivazioni di base: a casa delle persone non potremmo mai permetterci di sindacare.
Malgrado ciò, invitiamo gli amici di Vivaci, per il futuro, di considerare le nuove belle realtà che sono sorte nel frattempo ad Acireale, anche loro giovani che si stanno impegnando a migliorare Acireale.

Stasera saremo al Time’s Coffee di Gianluca Mangiagli, io, la mia macchina fotografica e tanta voglia di vedere Acireale che si scommette da un lato e Acireale che si diverte da un altro.
La direzione artistica di Giovanni Vasta (siamo bellissimi, io e lui, nella foto di copertina) è garanzia che gli spettacoli presentati saranno di qualità.
Tra l’altro stasera guarderemo tutti insieme Italia-Irlanda.
(santodimauro)

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments