SEGALI A STUFATEDDU

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una ricetta dell’amico Alessandro.I “SEGALI A STUFATEDDU”.Piatto ricco della nostra cucina siciliana. Ecco a voi la ricetta che ci ha inviato Alessandro.

“Ciao Graziella,
La ricetta di oggi e’ un piatto unico e si puo’ preparare anche come contorno, e’ un piatto antico povero di ingredienti ma ricco di sapori ed è tutto siciliano. questo piatto fa tornare al passato e alle tradizioni della nostra amata terra.

INGREDIENTI
2 Mazzi Segale siciliana
100 gr di Pomodori pelati
1 Spicchio d’Aglio
20 gr di Pecorino siciliano a scaglie(oppure Parmiggiano)
Olio extra vergine d’oliva
Sale
Pepe

PREPARAZIONE:
Prendete le segale eliminate la parte finale e lasciate le foglie con tutto il gambo. Lavatele sotto l’acqua corrente e li lasciate a scolare in uno scolapasta.

Nel frattempo prendete una padella e mettete a riscaldare un filo d’olio extra vergine d’oliva con uno spicchio d’aglio e fate rosolare bene. A questonpunto, aggiungete le segale e girate il tutto con un cucchiaio.

Appena le segale emanano la loro acqua aggiungete i pomodori pelati spezzettati.

Fate cuocere a fuoco lento e girate di tanto in tanto.Aaggiungete un pizzico di sale,(poco perche’ le segale sono già ricche di sale), aggiungete il pepe e giriate ancora e sempre mantenendo la fiamma bassa lasciate cuocere per circa 30 minuti.

A meta’ cottura aggiungete le scaglie di pecorino siciliano(oppure parmiggiano) girate il tutto in modo che si sciolga il formaggio e appena sarà tutto e pronto, spegnete e servite ben calde.
Un saluto agli amici di (PANZA&PRISENZAe”BUON APPETITO A TUTTI!!!)” ( Foto di Alessandro Amico)

Buon appetito da
( Panza, Prisenza e Alessandro)