SEMIFREDDO ALLE MANDORLE CON CROCCANTE.

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo un “SEMIFREDDO ALLE MANDORLE CON CROCCANTE” una gentile richiesta che ci ha fatto la nostra cara amica Valeria e noi abbiamo subito accontentata
Il semifreddo alle mandorle è un dolce tipico della tradizione siciliana. Un dessert fresco, dal sapore inconfondibile. Una ricetta facile, veloce e che profuma d’estate. Solitamente incontra il gusto di tutti i palati ma soprattutto quello dei bambini. (Vedi la nostra Valeriuccia e che mia nonna avrebbe definito “capricciusa”ha gusti particolari e ogni volta per farle mangiare anche solo un pò di verdura la dobbiamo “assicutare”.) E proprio come i bambini, ama solo i semifreddi, gelati e granite? Non esageriamo già troppo freddi per i suoi gusti.

INGREDIENTI PER 8 PERSONE
300 gr di mandorle
500 gr di panna già zuccherata
200 gr di zucchero
4 uova fresche
Essenza di mandorla (poche gocce)
200 g di cioccolato fondente (da ridurre in scaglie e da sciogliere per guarnire il semifreddo).

PREPARAZIONE

Per prima cosa è bene utilizzare le mandorle non spellate, perchè Il mitico “semifreddo con croccante” si prepara facendo tostare le mandorle per poi unirle allo zucchero sciolto formando un impasto. Questo è dunque la prima cosa da fare.

Nel frattempo montare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere in questa fase alcune gocce di essenza di mandorle.

Subito dopo montatecon uno sbattitore elettrico, la panna a neve ferma e tritate le mandorle già raffreddate e caramellate, metà piuttosto finemente, e metà in piccoli pezzettini.

Aggiungete le mandorle tritate (sia quelle tritate finemente che quelle tritate grossolanamente) al composto di uova e zucchero

Amalgamate il tutto e aggiungete pure la panna mescolando sempre dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Ora, versare il composto del semifreddo in uno stampo da plumcake dopo averlo rivestito di pellicola trasparente così da evitare di immergere il semifreddo in acqua calda per facilitarne la fuoriuscita. Ripotete in frigo per 6-7 ore oppure nel freezer per 3 ore.

Passato questo tempo, tirate fuori dal frigo il vostro semifreddo e sformatelo e prima di servirlo guarnite il semifreddo alle mandorle con cioccolato sciolto a bagnomaria, un pò a scaglie e granella di mandorle. (Foto Web)

Buon appetito da
(Panza, Prisenza e Valeria)