SFORMATO DI ZUCCHINE E RICOTTA E LA (RICOTTA PANATA DI GIOVANNA)

Il nostro sformato di zucchine e ricotta ha una preparazione molto semplice, per cui anche i meno esperti potranno cimentarsi nella realizzazione di questa ricetta golosa adatta ad ogni situazione. Da sempre mia mamma lo prepara, soprattutto quando trova la ricotta freschissima delle nostre zone. Adatto per un pranzo leggero o per una cena con

amici.

Lo sformato di verdure è un piatto per ogni stagione, nonché una portata furba per far mangiare le verdure ai vostri bambini, (Togliendo la cipolla) in una forma gustosa magari abbinandolo a ingredienti filanti e sfiziosi.

Ci sono tanti modi di personalizzare questo rustico per renderlo speciale. Provate ad esempio ad aggiungere all’impasto un po’ di pancetta affumicata a dadini oppure del gustoso speck tagliato a striscioline.

INGREDIENTI

1 kg di zucchine

500 g di Ricotta fresca

100 g di Galbanone

50 g di parmigiano grattugiato

2 uova fresche

1 cipolla

basilico

sale

olio extravergine di oliva

pangrattato q.b.

PREPARAZIONE:

Per la preparazione dello sformato di zucchine e ricotta preriscaldate il forno a 180°. Intanto lavate le zucchine e tagliatele a strisce sottili.

Fate soffriggere le zucchine in una padella con olio, cipolla tagliata a fettine, sale e pepe e fate dorare il tutto.
A cottura ultimata, schiacciatele fino a farle diventare una purea, lasciatene qualcuna intera per la decorarazione finale.

Prendete adesso una ciotola ed unite la crema di zucchine appena preparata con la ricotta, il parmigiano, le uova intere e il galbanone tagliato a dadini. (Aggiungete un pò di noce moscata sole se è di vostro gusto), aggiustate di sale. Amalgamate fino ad ottenere un composto ben cremoso e liscio.

Adesso utilizzatei una pirofila da forno, ungetela con olio o un pò di burro e ricoprire il fondo della pirofila con del pangrattato.

A questo punto versate il composto della ciotola e livellatelo con il dorso di un cucchiaio, aggiungeta le fettine di zucchine rimaste intere come decorazione e infine spolveratelo in superficie con del pangrattato. Infornate per circa 30 minuti finchè non si sarà dorato in superficie. Servire lo sfornato, tagliandolo a fette. (FotoWeb)

————————————————————————————-

RICETTA N°2 (RICOTTA PANATA DI GIOVANNA.)

Intanto, la nostra amica Giovanna, sentendoci parlare di ricotta ci regala pure oggi, una ricetta veloce, veloce e gustosissima da realizzare con la”Ricotta Panata”

INGREDIENTI

250 di Ricotta di pecora

Farina di semola

2 uova fresche

Pangrattato

Olio di semi di arachide (a piacere olio di oliva extravergine)

PREPARAZIONE

Sgocciolare benissimo la ricotta finchè risulta asciutta, tagliatela a fette, e passatela nella farina, poi nell’uovo ed infine nel pangrattato e friggete finchè la fetta di ricotta non diventa dorata.(Foto Giovanna)

Buon appetito da

(Panza, Prisenza e Giovanna)