SPAGHETTI CON PESTO DI AVOCADO, PINOLI E POMODORINI SECCHI. (RICETTA DI MARINELLA ARCIDIACONO)

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la mostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una ricetta che ci ha regalato una nostra cara amica Marinella. SPAGHETTI CON PESTO DI AVOCADO, PINOLI E POMODORINI SECCHI” Una ricetta che risulta perfetta per portare in tavola un primo diverso dal solito. Il risultato è cremoso ed accattivante, una vera coccola per il palato oltre che particolarmente adatto per vegani e vegetariani. I pinoli che, oltre che all’interno del pesto possono essere uniti anche alla fine della preparazione, sparsi sul piatto, regalano un tocco di croccantezza che va a contrastare piacevolmente la consistenza della pietanza.

INGREDIENTI
200 gr di Spaghetti
1 Avocado
40 gr di Pinoli
1/2 spicchio di Aglio (se non piace potete evitarlo)
Foglie di Basilico
Sale
Pomodorini secchi
Olio EVO
Pecorino grattugiato

PREPARAZIONE

Scegliete un avocado non troppo grande ma maturo.
Sbucciatelo, trasferitelo su un tagliere e con un coltello tagliatelo a metà, quindi eliminate il nocciolo all’interno.

Adesso tagliatelo a pezzetti e trasferitelo nel bicchiere del frullatore.

In una padella piccola ed antiaderente su fiamma bassa, unite i pinoli fateli appena, appena dorare mescolando di tanto in tanto per non farli bruciare.

Prelevatene 40 gr ed aggiungeteli all’avocado all’interno del frullatore.

Sbucciate lo spicchio di aglio (potete evitarlo se non è di vostro gusto) e tagliatene metà, quindi unitela all’avocado.

Lavate bene le foglie di basilico, asciugatele con delicatezza ed unitele al resto degli ingredienti.

Iniziate a frullare per ottenere un composto omogeneo. Unite poco olio, tanto quanto basta per ottenere una crema vellutata.

Frullate ancora, regolate di sale e prelevate quanto ottenuto dal bicchiere del frullatore trasferendo il tutto in una ciotola.

Adesso mettete a scaldare l’acqua per la cottura della pasta in una pentola capiente.

Una volta raggiunto il bollore salate e buttate gli spaghetti, quindi fateli cuocere per il tempo indicato sulla loro confezione.

Una volta cotti scolateli e rimetteteli all’interno della stessa pentola.

Unite il pesto di avocado e mescolate bene facendo mantecare il tutto.

Servite nei piatti da portata cospargete (se vi fa piacere altri pochi pinoli) tenuti da parte e tritati, aggiungete i pomodorini secchi, qualche foglia di basilico e una spolverata di pecorino grattugiato. (Foto di Marinella)

Buon appetito da
( Panza, Prisenza e Marinella)