Storia d’Italia – L’On. De Nicola, Presidente provvisorio della Repubblica, 28 giugno 1946

Con l’esilio di Umberto II, in seguito al risultato del Referendum istituzionale, il 28 giugno veniva eletto Capo dello Stato provvisorio l’avv. On. Enrico De Nicola.

Il nuovo Presidente prenderà funzione della carica soltanto il primo luglio e rimarrà in carica come presidente provvisorio fin al 31 dicembre 1948, vigilia del varo della nuova Costituzione della Repubblica. Il sucessivo 1 gennaio 1948 assumera la carica di Presidente della Repubblica Italiana, carica che terrà fino al 12 maggio quando si effettuera l’elezione del nuovo presidente della Repubblica.

(S.P.)