mercoledì, Giugno 29, 2022
Google search engine
HomeLiberi NavigatoriSusi pasturi non dormiri chiù: la ZTL

Susi pasturi non dormiri chiù: la ZTL

Da noi è chiamato Susipasturi, a Grottaglie nel tarantino lo Sbantuso, altrove il Dormiente, ovunque rappresenta chi dorme tranquillo non immaginando che nell’immediato stia per succedere un evento eccezionale.
=Susipasturi non dormiri chiù…=

Non siamo “u susipasturi”, siamo ben svegli, non siamo stanchi mai di lottare, non siamo sereni a causa dei sussurri che provengono dalle recondite stanze.

Doveva essere il PUT o doveva essere il PUM, in qualche cassetto qualcosa giace, sicuramente incompiute: qua la cosa non quadra…

Sotto i sacchi della munnizza, quelli neri, quelli che stiamo man mano salutando con la rivoluzione della differenziata, giacciono i segnali che regolarizzavano la ZTL lo scorso anno;  stiamo aspettando da tempo che la si riattivi rimuovendo quegli orrendi ed antiestetici sacchi.

Ci auguriamo dal profondo del cuore che il giovane Sindaco non venga tentato dal mettere in discussione la ZTL come era congegnata come l’altro anno, se non per aumentarne l’estensione e le ore di disponibilità del centro storico liberato e messo a disposizione dei cittadini Acesi, veri ed unici padroni della Città.

Non conoscendo il tanto decantato studio fatto dall’Università e neanche di informazioni riguardo la viabilità ed i trasporti, ci auguriamo che la prossima estate non diventi delle parole rimangiate per via di scelte dettate da opportunità che non vogliamo neanche pensare.

Fancity ed i lberi navigatori difenderanno la ZTL da qualsiasi pensata sciagurata volta a ridurne la fruibilità nel tempo e nello spazio.

Noi siamo serenamente risoluti e avvezzi a navigare in qualsiasi mare, la troppa bonaccia non impigrisce il marinaio, gli fa ritemprare le forze.

Buon lavoro Sindaco Barbagallo.

Bacioni da Fancity

(santodimauro)
dottorziz

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments