U SCIUSCEDDU. (RICETTA DI FRANCESCO MAGAZZÙ)

Buongiornoo liberi navigatori.

Oggi per la nistra rubrica”Panza e Prisenza” vi propiniamo una ricetta leggera, leggera 😂 che ci ha regalato il nostro caro amico Francesco. “U SCIUSCEDDU.” È un’antica ricetta, preparata tradizionalmente a Messina ma di origini decisamente francesi.

Ecco a voi la ricetta personalissima di Francesco.

“Buongiorno. Voglio presentare un piatto tipico messinese. È consigliabile prima di prepararlo di farsi le analisi per controllare il colesterolo ed i trigliceridi. Se il risultato è nella norma si può procedere. Il piatto è “u Sciusceddu”.

INGREDIENTI
1 kg di Carne per brodo
600 gr di Tritato
1 kg di Ricotta fresca
14 Uova
300 gr di Parmigiano
100 gr di Pan grattato
2 Carote
1 Costa di sedano
1 Cipolla
1 Pomodori
Prezzemolo e Pepe nero.

PREPARAZIONE
Si prepara il brodo con la carne, le carote, il sedano, la cipolla ed il pomodoro.
Si impasta il tritato con 5 uova, 100 di parmigiano, il pan grattato e il prezzemolo.
Si formano delle polpettine grosse come nocciole.
Si filtra il brodo e ci si versano le polpettine e la carne sfilacciata facendo cuocere per 30 minuti.

Sbattete le rimanenti uova con parmigiano e pepe nero. Tagliate a tocchetti la ricotta, unitela alle uova, sbattete e versate il tutto nel brodo bollente.
Fate cuocere fino a quando le uova saranno rapprese. Senza mescolare ma dando una scutulata ogni tanto al tegame.” (Foto Web)

Buon appetito e se ci riuscite buona digestione 😁 da
(Panza, Prisenza e Francesco)