Up Patriots To Arm



La recente mozione presentata in Consiglio Comunale da 4 Consiglieri di maggioranza ed una di opposizione, rilancia il tema della vivibilità acese ed in particolare si focalizza sulla riapertura della piazza Duomo al traffico, voluta dalla Giunta Ali’, e mai votata dal Consiglio.


Le dinamiche ventennali della riapertura e chiusura del tratto antistante il Duomo, hanno occupato centinaia d’interventi e dibattiti succedutesi ad Acireale nel corso delle ultime 4 amministrazioni.
Si è passati dal parcheggio libero degli anni 80, alle corsie preferenziali con chicane, fino alla chiusura H24 targata Barbagallo ed alla recente riapertura dell’Amministrazione Ali’, che ha ricoperto la piazza settecentesca con fiumi di vernici e simbologie stradali, degne di un centro commerciale di provincia.
L’unico spazio pubblico del centro storico chiuso al traffico, veniva riconsegnato alle auto come primo atto della nuova amministrazione a 5 stelle, barattato con oscure dinamiche elettorali e promulgato in virtù di un miglioramento della circolazione e del commercio del centro.
A 16 mesi di distanza da quell’atto scellerato e privo di fondamento urbanistico ed economico, il commercio se non puoi sostare non aumenta, il fallimento dell’idea di mobilità targata Ali’, comincia a scricchiolare anche all’interno della propria area politica. Nessun miglioramento misurabile, un’Assessore che introduce una zona 30 in centro storico ed una ciclabile incompleta in Corso Italia, un traffico impazzito che non risparmia niente e nessuno, sommata al mancato utilizzo del parcheggio Cappuccini, stanno avvelenando quel poco di vivibilità che , con fatica avevamo ottenuto e che abbiamo perduto inseguendo step e sperimentazione, chiari solo a chi li ha pensati.
Vedere gli sposi ( quelli comuni, per i VIP si chiude la corsia) che nel giorno più bello fanno lo slalom tra le auto uscendo dalla Cattedrale, da’ la cifra di un’approssimazione intollerabile a cui centinaia di Cittadini non sono più disposti a sottostare.
Per questo e per molto altro, intendiamo sostenere la mozione dei Consiglieri “illuminati” con prossime manifestazioni pubbliche di piazza, con interventi da parte di tutti e soprattutto con la certezza di stare dalla parte corretta della Storia, una Storia in cui Acireale era unica per attrattività e Cultura e che oggi è diventata una rotatoria con il Barocco in mezzo.
Aiutateci e Partecipate.

(Fabio D’Agata)

PIAZZA DUOMO LIBERA – IL 10 novembre 2019 NON MANCARE, FAI SENTIRE LA TUA VOCE