Venti di guerra

rocket_gaza

 

Durante la notte l’aviazione israeliana ha effettuato 160 raid aerei sulla Striscia di Gaza contro Hamas in risposta al lancio di razzi verso Israele: lo ha reso noto il portavoce dell’Esercito israeliano. Dall’inizio dell’operazione “Margine protettivo” gli attacchi aerei sono stati 430 attacchi. A Tel Aviv stamani stanno suonando le sirene di allarme e si sono udite 3 forti esplosioni.  Cinque i razzi intercettati dall’Iron Dome sull’area metropolitana di Tel Aviv dove stamattina e’ suonato l’allarme e si sono sentite tre esplosioni. L’operazione ‘Margine protettivo’, ha fin qui provocato  decine morti tra i palestinesi (compresi i miliziani) e centinaia di feriti. E l’escalation non sembra diminuire: Israele ha richiamato 40 mila riservisti mentre Benyamin Netanyahu ha dato ordine all’esercito di prepararsi per una possibile operazione terrestre che e’ ”sul tavolo”. Il premier, dopo le polemiche di questi giorni su una sua risposta ‘debole’ ad Hamas, ha annunciato chiaro e tondo che Israele ”non trattera’ piu’ con i guanti” la fazione islamica. (ansa)

#fancitydalmondo