ZUPPA DI FAVE FRESCHE, PISELLI, PATATE, CIPOLLETTA E UOVA IN CAMICIA.

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo un piatto squisito e ricco di proteine. La “Zuppa di Fave fresche, Piselli, Patate, Cipolletta e Uova in camicia.”

Le fave, i piselli, le patate e le cipolle sono tutti ingredienti importanti e principali della cucina povera siciliana e non solo. Esistono tante ricette a base di fave e piselli, che siano freschi, grandi, piccoli, sono sempre molto apprezzati. Le favette e piselli soprattutto in questo periodo dell’anno in cui sono freschi, di piccole dimensioni e teneri, si possono mangiare pure crude

Riguardo le fave è giusto ricordare che nei momenti di carestia o come facevano i nostri nonni durante la guerra, di questi legumi non si buttava nulla; quelle che oggi consideriamo semplici bucce, venivano invece bollite, tagliate a striscioline e mangiate così semplicemente, perché nei momenti difficili si apprezzano anche le cose più semplici e persino ciò a cui in genere non si da valore può regalare alla vita un sapore che a volte riesce a sorprendere.

Bastano davvero pochissimi ingredienti per ottenere un piatto gustoso con una bella fetta di pane caldo per accompagnarlo. Nella mia famiglia e in particolare mia madre, per rendere questo piatto più consistente, aggiunge anche le uova e così una semplice zuppa si trasforma in un’ottima cena.

INGREDIENTI

600 gr di Favette fresche (da sbucciare)
300 gr di Piselli freschi (da sbucciare)
4 Uova fresche
5 Cipollette fresche
4 Patate medie
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE

Sbucciare le fave, i piselli e le patate. Lavate tutto.

Prendere una pentola capiente e riempitela con metà di acqua, aggiungete le fave, i piselli, le patate tagliate a metà e le cipollette tritate grossolanamente. Accendete il fuoco e portate ad ebollizione. Dal momento che inizia a bollire l’acqua, aggiustate di sale e fate cuocere per almeno 1 ora a fuoco basso. Se ci sarà bisogno di acqua aggiungetela poco a poco e senza esagerare .

Quando tutto sarà ben cotto, prendete le uova, apritele e fatele cadere nell’acqua insieme alle fave, piselli e patate. Due minuti di cottura poi spegnete il fuoco e chiudete con il coperchio. Impiattate e servite questa meraviglia ancora calda.

Buon appetito da
(Panza e Prisenza)