Acireale perde 3 finanziamenti importanti nell’ambito del PO FESR 2014/2020. L’assessore La Rosa: “domande presentate in ritardo”.

2355

ACIREALE – “Mancato rispetto dei termini previsti dal bando per la presentazione della domanda a mezzo PEC”.

Il Comune di Acireale perde 3 finanziamenti importanti nell’ambito del PO FESR 2014/2020 – “Interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera”.

 
Si tratta nello specifico, della Sistemazione idraulica del T.te Peschiera, dalla via Anzalone fino alla foce nel Comune di Acireale (2.500.000.00), Messa in sicurezza dell’intorno della Piazza di Santa Caterina (2.000.000.00) e Mitigazione del rischio idraulico mediante opere di regimentazione e smaltimento delle acque meteoriche in località incrocio viale Cristoforo Colombo – viale Ionio e zone limitrofe nel Comune di Acireale. 
 
“Le domande a mezzo Pec – spiega l’assessore all’ambiente Daniele La Rosa – sono state inoltrate con 2 mesi di ritardo rispetto alla scadenza prevista per il 24 Ottobre 2017. Acireale, perde somme importanti che avrebbero fatto tirare un sospiro di sollievo alla città. Lavoreremo per essere puntuali e non perdere altre occasioni, soprattutto sugli interventi di messa in sicurezza del territorio”.

(red)