PIZZA MERAVIGLIA (RICETTA DI CHIARA POMONA)

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una pizza fatta con tanto amore. È una pizza preparata a scuola dalla nostra Chiara, pensata per il suo grande amore, il suo “eroe”… il suo papà :”PIZZA MERAVIGLIA” , l’ha chiamata.
Chiara, come ormai ben sappiamo, frequenta con successo la scuola Alberghiera di Giarre e ha scelto l’indirizzo di “enogastronomia”. Apprezzatissima dai suoi insegnanti e amata da tutti i suoi compagni, è una eccellente studentessa che si impegna con passione e dedizione. Per Chiaretta, come amorevolmente la chiamiamo noi, questa scuola è anche il sogno di un progetto lavorativo per il suo futuro, un obiettivo da raggiungere importante per tutti, vissuto come la conclusione di un percorso e il superamento di passaggi, difficoltà, fondamentali nella vita di ogni essere umano.
Il lavoro per Chiara, ha un significato ancora più importante poiché attraverso quello potrà un giorno esprimere al meglio le sue competenze e le sue passioni, potrà esercitare la propria autonomia e ottenere risorse economiche che potrebbero renderla autonoma e indipendente. In una società inclusiva il lavoro è un principio fondamentale per chiunque, nessuno escluso. L’inclusione lavorativa potrebbe regalare a Chiara la possibilità di esplorare nuove mondi, nuove passioni e di essere sostenuta e incoraggiata ad acquisire sempre più sicurezza per una più completa consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità.

Speriamo che il progetto di Chiara possa concretizzarsi e che riesca a conquistare i successi che merita per il suo grande impegno e conoscendo bene la caparbietà e la determinazione che la caratterizzano, siamo certe che un giorno tutti i suoi sogni si realizzeranno.

INGREDIENTI (Per la pasta) hanno usato: 1kg di farina tipo 5 stagioni ad alto-medio valore proteico.
14 grammi di lievito di birra secco
600 ml di acqua
Sale e olio EVO q.b.
1 Peperone
1 Zucchina (tagliata a dadini e fritta in precedenza)
Mozzarella
Prosciutto crudo
Rucola.

Ora passiamo al capolavoro che ha realizzato Chiara per il suo papà. Ecco a voi la ricetta.❤

PREPARAZIONE
Mettete la farina nell’impastatrice per farla ossigenare, aggiungete l’acqua il sale ed un filo d’olio.
[Dopo averla fatta riposare per 10 minuti, formatoe dei panetti da 300 grammi ciascuno.
Fate lievitare la pasta da (2 a 4 ore) in luogo fresco e asciutto. Dopo averla stesa, aggiungete la mozzarella, il peperone e le zucchine fritte. Infornatee quando sarà ben cotta, dopo averla uscita dal forno, aggiungete prosciutto crudo, rucola e l’olio.

( FOTO DI CHIARA – Buon appetito da Panza, Prisenza e Chiara)