Assunzioni al comune di Acireale, chi pensa ai giovani?

In questi giorni sono stati pubblicizzati degli avvisi per l’assunzione di personale a tempo indeterminato nel comune di Acireale.

Le assunzioni avranno due modalità.

Personale già dipendente in altri enti e riservato a disabili:

  • un posto a tempo pieno e indeterminato di cat.b/1, con profilo professionale centralinista
  • due posti a tempo pieno e indeterminato di categoria d/3, con profilo professionale funzionario amministrativo
  • un posto a tempo a pieno e indeterminato di categoria c/1, con profilo professionale di programmatore informatico
  • un posto a tempo a pieno e indeterminato di categoria d/3, con profilo professionale di ingegnere informatico,
  • due posti a tempo pieno e indeterminato, di categoria d3, con profilo professionale di funzionario tecnico

Personale idoneo nelle graduatorie di concorsi banditi da altri Enti:

  • un posto a tempo pieno e indeterminato di assistente sociale cat.d1
  • un posto a tempo pieno e indeterminato di istruttore direttivo tecnico cat.d1
  • un posto a tempo pieno e indeterminato di istruttore direttivo amministrativo cat.d1
  • due posti a tempo pieno e indeterminato di funzionario tecnico cat.d3

Sono quindi persone o che già lavorano (1° caso) o che comunque hanno partecipato a concorsi in altri enti (2° caso).

Quindi assolutamente inadatti ai più giovani,  sappiamo come questi concorsi siano quasi spariti.

Perchè il comune di Acireale non bandisce dei concorsi?

Oltretutto il meccanismo, di scegliere gli idonei di concorsi di altri comuni, previsto dal regolamento approvato da questa amministrazione, porta alla semplificazione che scegliendo la lista degli idonei di un comune scegli direttamente la persona.

Poi ci sono le dichiarazioni del sindaco sui giardinieri,  ma di queste assunzioni non ci sono determine.

(stefano alì)