sabato, Aprile 20, 2024
Google search engine
HomePanza e PrisenzaCHEESECAKE TIRAMISÙ

CHEESECAKE TIRAMISÙ

Buongiorno e buona domenica liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi poroponiamo il dolce domenicale di questo periodo afoso. La ” CHEESECAKE AL TIRAMISÙ”
La particolarità di questo dolce è di essere costituito da una base di biscotti, proprio come una classica cheesecake.

Immaginate dunque di assaprare una croccante base al sapore di caffè seguita da una crema abbastanza fredda a base di mascarpone panna e caffè, il risultato è a dir poco sensazionale e questa cheesecake tiramisù si presta benissimo per essere portata a tavola in questo periodo estivo e magari direttamente dal congelatore.

Per preparare una cheesecake al tiramisù davvero ottima, è necessario scegliere dei biscotti secchi da tritare e poi mescolare con della polvere di caffè.

Per polvere di caffè si intende il caffè solubile che non va sciolto nell’acqua ma mescolato direttamente ai biscotti tritatiti. Una volta preparata la base della torta, va messa in frigorifero in modo che si assesti.

INGRDIENTI
250 gr di Biscotti secchi
1 cucchiaio di caffè solubile in polvere
70 gr di Burro sciolto
450 gr di Mascarpone
300 gr di Panna fresca da montare
150 gr di Zucchero a velo
1 tazzina di Caffè espresso

PREPARAZIONE
Frullate i biscotti e mescolateli con il caffè solubile in polvere.

Ora, ricopriteli con il burro sciolto e mescolate.
Fare in modo che i biscotti siano bagnati bene quindi sistemarli sul fondo di una teglia rotonda con la cerniera apribile, schiacciarli con le mani o con un cucchiaio e livellare la superficie. Mettere in frigorifero per almeno 30 minuti.

In una ciotola lavorate il mascarpone e lo zucchero a velo, mentre in un’altra ciotola montate la panna a neve ferma.

Incorporate i due composti di mascarpone e panna mescolando dal basso verso l’alto e nel frattempo aggiungete il caffè espresso.

Tirate fuori dal frigorifero la base di biscotti e ricopritela con la crema al caffè, livellate la crema.

Rimettete in frigorifero fin quando la crema non sarà abbastanza solida, di solito per un minimo di 7 ore.

Passato questo tempo, tirate la cheesecake tiramisù fuori dal frigorifero, rimuovete le pareti dello stampo e guarnitela a piacere (per esempio cospargendo la superficie di cacao amaro, come si fa quando si prepara il tiramisù classico).
Servite ben fredda. (Foto Web)

Buon appetito da

(Panza e Prisenza)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments