INSALATA DI RISO DI LUIGI. (RICETTA DI LUIGI PENNISI)

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e prisenza” vi proponiamo una ricetta semplice e gustosa che ci ha regalato un nostro caro amico da cui prende il nome il piatto che stiamo per presentarvi “L’INSALATA DI RISO DI LUIGI”

L’insalata di riso di Luigi è un classico piatto estivo che piace sempre. Considerato un piatto unico leggero e nutriente, perchè ricco di tanti ingredienti che ognuno di noi potrà aggiungere o togliere a seconda dei propri gusti. L’insalata di riso, si gusta fredda, si può preparare in anticipo ed è comoda da trasportare. La puoi portare con te in spiaggia o in piscina, a un picnic, al parco, al lavoro, alla posta mentre aspetti il tuo turno e poi, ancora, anche in giro per Acireale, soprattutto mentre sei in macchina messo in fila in via Galatea, apri il tuo bel contenitore sottovuoto e vedrai che goduria. Ma cosa mettere nell’insalata di riso? Sappi che tutti gli altri ingredienti che puoi aggiungere per arricchirla hanno come limite solo la tua fantasia.

Ecco per voi, la ricetta di Luis.

“INGREDIENTI
– Riso per insalata 800 gr.
– 5 pomodori per insalata maturi
– 1 sedano
– 1 lattuga croccante (non quella romana che è un po’ moscia)
– 1/2 peperone (preferibilmente giallo)
– 1 vaschetta di olive nere
– 150 gr. formaggio (preferibilmente gruviera) oppure emmenthal
– 200 gr. tonno sott’olio
– 1 barattolo di sottaceti

PREPARAZIONE
Tagliate il formaggio a dadini molto piccoli e mettetelo da parte. Eliminate le foglie esterne e le cime di lattuga e sedano, lavateli con cura insieme ai pomodori e al peperone, poi, servendovi di un ampio tagliere, tagliate il tutto in pezzettini quanto più piccoli sia possibile e versateli in una grande insalatiera. Stesso procedimento per le olive, il tonno e i sottaceti che una volta tagliati a pezzettini, vanno messi nella medesima insalatiera. Una volta che tutti gli ingredienti (escluso il formaggio) si trovano nell’insalatiera, mescolateli più volte.
Cuocete il riso in abbondante acqua poco salata rispettando il tempo di cottura indicato nella confezione e avendo l’accortezza di non mescolarlo mai. Una volta cotto, scolate il riso e lasciandolo nello scolapasta, bagnatelo (non troppo) con acqua fredda. Dopo un quarto d’ora circa, mettete il riso nell’insalatiera e mescolate più volte. Una volta che il riso si è raffreddato, aggiungete il formaggio a dadini, olio, sale e mescolate ancora prima di conservarla in frigorifero.
L’ideale per gustare appieno l’insalata di riso è che questa venga preparata con largo anticipo (la sera per l’indomani a pranzo o al mattino per la cena).
Avviso importante: qualora decideste di aggiungere la maionese (a) fatelo di nascosto (b) non ditemelo e non fatemelo sapere (c) non pubblicate foto (d) pentitevi!😂”
(FOTO DA GOOGLE)

Buon appetito da
(Panza, Prisenza e Luigi)