lunedì, Marzo 4, 2024
Google search engine
HomePoliticaLa coalizione del centrodestra con un pezzo di PD- Nota del candidato...

La coalizione del centrodestra con un pezzo di PD- Nota del candidato sindaco Stefano Alì (M5S)

Acireale – Elezioni amministrative – Nota del candidato sindaco Stefano Alì (Movimento 5 Stelle)

“Alla coalizione dell’ammucchiata, rispondiamo con la voglia di buon governo dei cittadini acesi”.

“Diciamo semplicemente e senza retorica che chi, tra gli elettori acesi, desidera votare il sistema dei partiti si accomodi pure, tra le liste del candidato sindaco Michele Di Re non manca la scelta. Si va dalla destra di Fratelli d’Italia fino ad una lista che fa riferimento all’on. Sammartino del PD, dall’immancabile Forza Italia di Basilio Catanoso ad alcuni consiglieri comunali di Cambiamo Acireale dell’on. Nicola D’Agostino. Insomma tutti i gusti e tutte le colorazioni pur di continuare a tentare la scalata del Palazzo di Città. Una cordata quella di Di Re che vede tra le sue fila consiglieri comunali uscenti, pezzi di destra, pezzi del PD, pezzi di Cambiamo Acireale e tanto altro ancora. Insomma qualcosa che ricorda l’armata Brancaleone, una coalizione fatta per raccogliere consensi ma che difficilmente, in caso di vittoria, potrà governare. Una formula che abbiamo visto durante i quattro anni di amministrazione Barbagallo dove i consiglieri andavano da una parte all’altra e i mal di pancia era talmente forti da bloccare ogni possibile iniziativa”.

“Noi ci presentiamo con una lista e in questo sistema elettorale balordo correremo per vincere non con un esercito di aspiranti consiglieri a caccia di una poltrona ma con migliaia di cittadini sostenitori che, come per le regionali e le nazionali, sapranno dare ad Acireale e agli acesi il riscatto civico e il buon governo che aspettiamo da troppi anni”.

“Assistiamo purtroppo ad una competizione elettorale gestita con i soliti modi, metodi che hanno prodotto pochissimo per la città e che hanno fatto diventare i partiti come luoghi vuoti neanche in grado di gestire candidature e progetti. Tutti insieme dove porta il vento e, come ogni storia in politica, è sempre possibile fiutare il vento e sedersi nel tavolo meglio imbandito. Noi rispondiamo con la forza della trasparenza, con una squadra assessoriale competente e di altissimo livello e, soprattutto, rispondiamo con la voglia e la rabbia dei cittadini acesi che hanno smesso si seguire la voce del padrone e sono pronti per il rinnovamento totale della politica amministrativa”.

“Il blocco D’Agostino/Catanoso, uscito battuto dalle urne, adesso è pronto per un’altra sconfitta e questa volta sarà la volta buona per mettersi, una volta per tutte, alle spalle decenni di amministrazione pubblica dettata dall’improvvisazione, dalla sterile litigiosità e dalla completa mancanza di programmazione”.

“Noi siamo in campo per governare Acireale insieme a tanti acesi liberi da vincoli e condizionamenti e che rappresentano la grande maggioranza dei nostri, troppo pazienti, concittadini”.

(Stefano Alì – candidato sindaco M5S)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments