Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
giovedì, Giugno 20, 2024
Google search engine
HomeCulturaPiccola storia di Jaci - 10 agosto 1943 le attività commerciali preda...

Piccola storia di Jaci – 10 agosto 1943 le attività commerciali preda degli sciacalli

Le truppe britanniche fanno ingresso in città l’ 8 agosto del 1943. La maggior parte della popolazione è sfollata nell’interland pertanto la città è semi abbandonata e le attività commeciali sono in balia degli sciacalli nostrani.

Le vittime illustri sono l’Hotel des Bais e il castello dei Pennisi in piazza Stazione, il magazzino di scarpe Sciolto in corso Umberto e il magazzino porcellane di Coco Soldano in largo Botteghelle.

Cercando negli archivi britannici emerge pure la disavventura del Iacolino Giusuè fu Antonio commerciante di tessuti che denuncia alle autorità dell’ A.M.G.O.T. lo scasso del suo negozio e il furto di merce per un valore di 56.000£. Il povero Iacolino sarà visitato dai ladri ancora nel mese di ottobre con un danno di 62.000£ di roba trafugata oltre ai danni al magazzino che deteneva in affitto.

Molta di questa roba andrà a finire ad alimentare il fiorente mercato nero (intrallazzo) , nello stesso archivio vi sono diverse denunzie dei Reali Carabinieri per ricettazione.

fonte documentale ACS

foto dell’ ACS

(S.P.)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments