Acireale, emergenza povertà. Santo Primavera: “Acireale ha perso ca. 1 milione e 600 mila euro”

ACIREALE – La povertà ad Acireale è certamente un indice significativo e importante che deve far si che l’azione amministrativa deve ragionare e utilizzare tutte le strategie e i fondi disponibili e intercettabili per frenare questo declino e il pericolo che le fasce dei poveri rimangono senza aiuti.

Il dato viene confermato anche dal sindaco Alì che, tra le altre cose, ha scritto che “un minore su cinque vive in un contesto di crisi economica”, che tradotto significa povertà.

Abbiamo sentito il già consigliere provinciale l’avv. Santo Primavera che con un certo scoramento ha affermato a FanCity che “Acireale ha perso 1 milione e 600 mila euro circa”. Vediamo di capire meglio.

Avv. Santo Primavera ad Acireale la povertà è un indice da non sottovalutare.

Avv. Santo Primavera: “La lotta alla povertà e le politiche di inclusione devono essere le priorità dell’azione politica e amministrativa. Mi preoccupano le affermazioni di qualche giorno fa del Sindaco secondo cui un minore su cinque vive in un contesto familiare di grave crisi economica”.

Perchè lei riferisce che Acireale ha perso 1 milione e 600 mila euro per questo settore?

Avv. Santo Primavera: “Purtroppo Acireale ha perso nell’avviso 1/2019 circa un milione e 600 mila euro che sarebbero giovati non solo per progetti socio-educativi e di inserimento lavoro ma pure per il potenziamento del personale amministrativo e sociale.”

Una brutta notizia certamente, questi fondi non sono più recuperabili e perchè sono stati perduti?

Avv. Santo Primavera: “Acireale non ha avuto la capacità di superare il 5 per cento di spesa entro dicembre 2019 per l’avviso 3/2016 e ciò ha determinato automaticamente la perdita del successivo finanziamento del 2019”.

Ha un suggerimento per il sindaco e l’assessore al ramo per tentare di mettere un freno a questa deriva economica che coinvolge tanti nostri concittadini?

Avv. Santo Primavera: “Suggerisco al Sindaco Ali’ di creare subito un ufficio autonomo per tutto il distretto che funga da vera task force di spesa. L’attuale emergenza pandemica sta accrescendo paurosamente il divario fra ricchi e poveri. Il Sindaco di Acireale prenda subito iniziativa”.

(mAd) #fancity