test
sabato, Giugno 15, 2024
Google search engine
HomeNewsAuguri Braccio di ferro!

Auguri Braccio di ferro!

articolo2

 

Braccio di Ferro è un fumetto americano, poi diventato cartone animato, creato dal fumettista Elzie Crisler Segar, nasce il 17 gennaio 1929 come personaggio secondario ed occasionale della striscia Thimble Theatre (ovvero Teatro in miniatura, quel teatro per bambini realizzato con le marionette da dita) pubblicata sui quotidiani già dal 1919 (The Thimble Theatre appare il 19 dicembre 1919 sulle pagine del New York Evening Journal), con discreto interesse da parte del pubblico ma lontana dagli allori a cui giungerà con l’apparizione di Popeye. In origine Braccio di Ferro forse è stato previsto come semplice comparsa, personaggio di un singolo episodio destinato a sparire non appena la vicenda narrata fosse conclusa. Il fumetto è stato poi pubblicato per molti anni grazie alle storie inedite scritte e disegnate da Hy Eisman, mentre dopo la scomparsa di Segar la seire era stata portata avanti dal suo assistente, Bud Sagendorf. Il cartone animato ispirato alla serie a fumetti è stato prodotto dai fratelli Fleischer. Protagonista delle storie è Braccio di Ferro il nome originale del personaggio, Popeye, significa letteralmente occhio sporgente), un marinaio guercio che ha una pipa in bocca, ha un corpo nerboruto, con avambracci sproporzionati e gambe corte, la sua arma segreta? gli spinaci. I personaggi principali del fumetto di Braccio di Ferro sono Olivia (l’eterna fidanzata) e suo fratello Castor (personaggio presuntuoso ed un po’ sbruffone, interessato a far soldi e continuamente impegnato in qualche affare più o meno losco), Poldo (insaziabile e simpaticissimo scroccone e divoratore di hamburger). Alcuni personaggi vengono introdotti in modo quantomeno bizzarro, come Eugenio il Gip e Pisellino, entrambi recapitati incredibilmente a Braccio di Ferro tramite pacco postale. Altro personaggio interessante è il padre di Braccio di Ferro, Braccio di Legno (noto come Trinchetto in alcune storie italiane) che in un’avventura arriverà a cercare di insidiare Olivia rendendosi simile al figlio. Fra gli antagonisti principali vi sono La strega del mare, Bruto in realtà apparso in un’unica avventura western di Segar  e rilanciato dai cartoni animati (e successivamente riutilizzato con più frequenza anche nei fumetti) ed il bizzarro mostro Alice, che col tempo manifesterà un’incredibile affinità con Pisellino divenendone addirittura la babysitter.

 

#fancityliberinavigatori

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments