BAGHERIA OMAGGIA IL MAESTRO ENNIO MORRICONE CON UN MURALES

Nell’anno della sua scomparsa, la Sicilia omaggia il maestro Ennio Morricone con un murales a lui dedicato nella città di Bagheria dove è stato ambientato il film di Giuseppe Tornatore “Baaria” con le sue bellissime colonne sonore.

L’opera realizzata dall’artista di street art Andrea Puglisi è stata inserita in un progetto “Fuori cornice” di riqualificazione urbana patrocinata dal comune di Bagheria, finanziata dal
dal Rotary Club di Bagheria e curata dall’architetto Cettina Castelli.

Il 26 settembre è stato dunque, inaugurato il murales dedicato al maestro che è cittadino onorario di Bagheria, in presenza del sindaco Filippo Maria Tripoli e l’assessore al Turismo Brigida Alaimo.

Sullo sfondo del murales campeggia anche un’immagine di un altro grande maestro, icona del cinema italiano, Giuseppe Tornatore le cui pellicole sono ancor più suggestive ed emozionanti grazie alle colonne sonore di Morricone.

Nella bellissima opera, Il maestro è ritratto in bianco e nero e con degli occhiali blu e rossi, simili a quelli 3D e nel gesto di chi invita al silenzio portandosi l’indice tra bocca e naso. Infatti, come diceva Morricone: “talvolta, il silenzio è la migliore musica“. (Foto Web)

Graziella Tomarchio