PARMIGIANA DI PESCE SPADA

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una ricetta meravigliosamente squisita, la “PARMIGIANA DI PESCE SPADA” che possiamo definirla una variante di pesce della tradizionale parmigiana di melanzane. Un secondo piatto perfetto da preparare in anticipo che unisce un gusto intenso a una estrema facilità nella preparazione.

Procuratevi del pesce freschissimo e assicuratevi di comperare melanzane sode che non presentino segni di avvizzimento. Preferite una passata di pomodoro fatta in casa o, se in stagione realizzatene di freschissima con pomodori ramati o datterini. La parmigiana di pesce spada si presta a diverse varianti: in questa versione meno leggera abbiamo preferito friggere le melanzane ma se voleteun piatto più leggero e diverso dalla tradizione potete passare le melanzane da entrambi i lati su di una bistecchiera rovente per grigliarle.

Il pesce spada è un pregiato piatto tipico siciliano e calabrese, pescato e servito a Messina, e provincia, ad esempio Taormina, Milazzo, Sant’Agata di Militello, Roccalumera, Barcellona e Reggio Calabria e sua provincia soprattutto nei borghi di Villa San Giovanni, Palmi, Scilla e Bagnara Calabra diventandone caratteristica gastronomica delle località sopraelencate.

INGREDIENTI
600 gr di Pesce Spada tagliato a fettine sottili(meno di mezzo cm)
700 ml. di Salsa di pomodo.

Provola dolce tagliata a cubetti
2 Melanzane
150 g di Parmigiano grattugiato
Pangrattato q.b.
Olio d’oliva q.b.
Sale
basilico q.b.

PREPARAZIONE

Per prima cosa taglite le melanzane a fettine, tutte dello spessore di mezzo centimetro,

le mettete sotto sale salo e le lasciate a sgocciolare per almeno un’ora affinché perdano l’acqua di vegetazione.

Intanto preparate la salsa facendo rosolare in una padella
con l’ olio di oliva uno spicchio di aglio.

Aggiungete la passata di pomodoro, sale e un pizzico di zucchero e lasciate cuocere per almeno 40 minuti a fuoco lento.

Accendete il forno e fatelo riscaldare a 180 gradi. Adagiate le fettine di pesce spada sul fondo di una teglia, aggiungete un pò di sale e un filino di olio. Mettete in forno per circa 10 minuti e poi tiratelo fuori.

Scaldate in una padella, dell’olio e sul fondo aggiungete un pochino di sale.

Lavate, strizzate e asciugate per bene le melanzane avendo cura di non romperle. Adagiate le fette dentro la padella con l’olio ormai ben caldo e cominciate a friggerle finchè risultano ben dorate.

Una volta cotte, mettetele a riposare su della carta assorbente.

Spegnete il fuoco della salsa e iniziate a preparare la vostra parmigiana.

Prendete una pirofila di vetro e ricoprite il fondo con qualche cucchiaio di salsa, un pizzico di pangrattato , una spolverata abbondante di parmigiano e delle foglie di basilico fresco.

Disponete a questo punto, uno strato di melanzane, una manciata di provola, uno strato di pesce spada, ancora salsa, parmigiano e foglie di basilico.

ripette per altri due strati l’operazione o finché non finiscono gli ingredienti.

Completate l’ultimo strato con uno strato di salsa e una spolverata di pangrattato.

Riponete in forno preriscaldato a 160° per circa 20 minuti.

Buon appetito da

( Panza e Prisenza)

Buon appetito da

(Panza e Prisenza)