Fabio Manciagli è il nuovo assessore allo Sport, al Turismo e alla Cultura della città di Acireale.

Ieri pomeriggio presso il Palazzo di Città di Acireale, alla presenza del sindaco ing. Stefano Alì, del segretario generale dott. Mario Trombetta, del presidente del consiglio Sonia Abotto, dell’assessore Alfio Cavallaro e l’assessore Palmina Fraschilla, durante una informale cerimonia di insediamento, il già consigliere Fabio Manciagli è stato ufficialmente nominato assessore allo Sport, al Turismo e alla Cultura della città di Acireale.

Cambiamenti dunque nella giunta di Acireale dopo le dimissioni del vicesindaco e assessore al Personale, Lavori Pubblici e Turismo, Salvatore Pirrone.
Per un assessore che lascia ne subentreranno altri due.
Il primo ieri, con il giuramento del giovane consigliere Fabio Manciagli, a cui sono state affidate tre deleghe molto importanti e di responsabilità, quali la Cultura, il Turismo e lo Sport, quest’ultimo ereditato dall’assessore Fraschilla.

Visibilmente emozionato, il neo assessore Manciagli ha dichiarato che : “Questa nomina è per me motivo di grande orgoglio.
Sono davvero felice perchè sin da piccolo ho avuto il piacere di potermi occupare della mia città. Quest’anno come consigliere e da oggi come assessore potrò essere ancora più incisivo e mi impegnerò al massimo per il bene di Acireale.
Inoltre per questa giunta, proprio con la mia nomina, si sottolinea un cambio di rotta poiché sono stato nominato assessore senza un accordo in campagna elettorale, senza nessun accordo nato successivamente, non sarò un assessore a scadenza e soprattutto non sono un assessore nominato per amicizia, infatti ho conosciuto il nostro sindaco solo l’anno scorso in campagna elettorale e se oggi è arrivata questa nomina è perchè lui ha riconosciuto in me una persona capace, che si impegna e soprattutto che ama profondamente la propria città.
Le deleghe che mi ha affidato sono importantissime: il Turismo, che non può che camminare a stretto contatto con la Cultura. La divisione delle due deleghe sarebbe stato inaccettabile e infatti ho avuto l’onore di averle entrambe, e allo stesso tempo trovo un legame anche con la delega allo Sport, poiché è da ritenersi un momento fondamentale per la crescita dei giovani ma anche un’occasione per offrire spettacolo.
Per quanto riguarda la rinuncia all’incarico di consigliere, in teoria dovrei lasciarlo, al più presto faremo una riunione di gruppo e decideremo insieme.”

L’assessore Palmina Fraschilla, particolarmente contenta della nomina del neo assessore Manciagli, ha dichiarato :
“Sono soddisfatta della nomina di Fabio quale assessore allo sport, in questo anno durante il mio assessorato sia lui che il consigliere Ugo Trovato mi sono sempre stati molto vicini e io continuerò a mia volta a supportare Fabio laddove ne nascesse la necessità, perchè ritengo che, al di lá delle deleghe di ognuno, in una giunta è necessario che si faccia squadra con tutto il gruppo e con il sindaco per raggiungere risultati migliori.
Sono sempre stata del parere che la comunicazione è uno strumento fondamentale nelle relazioni sociali, ascoltare è un’arte e comunicare è una necessità dell’essere umano.
I problemi devono essere condivisi, tra assessori è indispensabile parlare e confrontarsi, in modo da poterli risolvere e superare in un clima di serenità.
Ad Acireale è importante che si parli di sport e che si incentivi, attraverso lo sport infatti i giovani si educano e si formano al rispetto delle regole.
Al nuovo assessore, per il quale nutro molta stima in quanto è senz’altro un giovane che si impegna molto, auguro un buon lavoro.”

Graziella Tomarchio