Piccola storia di Jaci – La statua di San Sebastiano “o chianu a Porta”

Lodevole iniziativa del benemerito Comitato dei devoti di San Sebastiano – Porta Gusmana che vede l’istallazione di un immagine del Santo Compatrono in un angolo della piazza , nei pressi del Comitato.

L’opera si va ad aggiungere alle altre presenti nella piazza come l’altarino seicentesco di casa Calì che ricorda gli antiche processioni del Venerdì santo e il totem di Sinisca, opera astratta. In Città le edicole e gli altarini dedicati al santo patrono sono pochissime e l’aggiunta di quest’opera monumentale non fa che impreziosire l’ offerta di monumenti da offrire ai turisti e accrescere sempre più la devozione al Santo.

L’opera realizzata in pietra bianca dallo scultore Salvatore Grimaldi e arricchita con le frecce e corona del martirio realizzate dal Maestro Giuseppe Contarino in memoria del padre nato il giorno di San Sebastiano.

La cerimonia di inaugurazione e presentazione ai fedeli si svolgera questa mattina alle ore 10.00 in Piazza Porta Gusmana.

Per le notizie ringraziamo lo studioso e amico dott. Vincenzo Serra.

foto Tony Pavone