Piccola storia di Jaci – Ricordo del Mitragliere Salvatore Seminara

Nato in Acireale il 19/10/1891.

Nel 1968 viene insignito della Croce di Cavaliere di Vittorio Veneto.

Medaglia del Cav. Salvatore Seminara – foto gentilmente concessa dai familiari.

Non avendo a disposizione il foglio matricolare non abbiamo notizie sullo stato di servizio, sappiamo soltanto che era un mitragliere dell’esercito.

il Cavalier Seminara si spegne a Catania 15/08/1971.

Organizzazione dei “mitraglieri” nei vari reparti dell’esercito:

All’atto dell’entrata dell’Italia in guerra, era organicamente assegnata ad ogni battaglione , sia di fanteria  che di bersaglieri , una sezione mitragliatrici equipaggiata con il tipo Maxim mad. 1911. Durante il periodo della guerra vennero apportati ai reparti mitraglieri successivi incrementi di personale e tipo di arma.

Nel 1916 viene distribuita ad ogni compagnia di fanteria e sue specialità una sezione, ovvero due armi di pistole mitragliatrici Fiat mod. 1915 Villar Perosa.

Nel maggio 1917 veniva predisposta una nuova organica per la fanteria, in particolare nel battaglione la 4° compagni di fucilieri fu sostituita da una compagnia su mitragliatrici pesanti, mentre in precedenza erano state inserite due sezioni di pistole mitragliatrici con i compiti tattici tipici delle mitragliatrici leggere . A partire dal 1º luglio di tale anno le compagnie mitraglieri furono integrate nei reggimenti di fanteria, quindi, anziché portare le mostrine della specialità, ebbero numero e mostrine del reggimento di fanteria in cui erano inquadrate. (fonte Wikipedia)

Ringraziamo il Sig. Salvo Seminara per la cortese disponibilità