Free Porn





manotobet

takbet
betcart




betboro

megapari
mahbet
betforward


1xbet
teen sex
porn
djav
best porn 2025
porn 2026
brunette banged
mercoledì, Giugno 19, 2024
Google search engine
HomeCulturaPiccola storia di Jaci - "Una Città felicissima" , 1851

Piccola storia di Jaci – “Una Città felicissima” , 1851

Uno “scherzo” composto dal prof.Francesco D’amico nel 1851 e pubblicato nella raccolta “Le Occasioni” pubblicate dall’editore Saro Donzuso nel 1897.

Le aspettative e le delusioni degli acesi:

La mia patria è in ver felice

Tostamente , in men che si dice,

Ch’ ogni cosa ch’essa chiede

Senza un dubbio le si dà.

Essa infatti chiese il Porto

Ed il Porto le fu dato,

Ma… finora non è sorto,

Certo appresso sorgerà.

Come pria il desìo n’espresse,

Paff…, e si ebbe il Tribunale,

Ma… finora non si eresse,

Certo appresso s’ergerà.

Essa volle il Vescovado

e l’ottennae di leggieri,

Ma… finora non è nato,

Certo appresso nascerà.

Bramò e si ebbe tutto a un tratto

Un magnifico stradone.

Ma… finora non si è fatto,

Certo appresso si farà.

Ora l’acqua alfin si chiede

Ed ha l’acqua già ottenuta,

Ma… finora non si vede,

Certo appresso si vedrà:

Felicissima città,

Tutto un giorno ella si avrà…!

Acireale, 1851

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments