Pillole di poesia: “Perché ti vedi giovinetta e bella” di Dante Alighieri

venere_botticelli

Perché ti vedi giovinetta e bella,
tanto che svegli ne la mente Amore,
pres’hai orgoglio e durezza nel core.
Orgogliosa se’ fatta e per me dura,
po’ che d’ancider me, lasso!, ti prove:

credo che ’l facci per esser sicura
se la vertù d’Amore a morte move.
Ma perché preso più ch’altro mi trove,
non hai respetto alcun del mi’ dolore.
Possi tu spermentar lo suo valore!

(Rime – LXXXVIII)