mercoledì, Maggio 25, 2022
Google search engine
HomePoliticaProviamo a conoscere il nuovo assessore all’Ambiente Danilo Pulvirenti

Proviamo a conoscere il nuovo assessore all’Ambiente Danilo Pulvirenti

ACIREALE – Oggi (22/01/2022) in via non ufficiale ma ormai certa abbiamo appreso che il nuovo assessore all’Ambiente al Comune di Acireale sarà Danilo Pulvirenti. Lunedì la presentazione ufficiale del neo assessore che va a sostituire il dimissionario Daniele La Rosa.

E’ ancora presto per analizzare la performance del neoassessore e sappiamo che non è mai una buona pratica giudicare ed emettere “sentenze” in maniera pregiudiziale e senza aver avuto riscontri oggettive del lavoro che andrà a svolgere il neo assessore, sappiamo però che le criticità nel territorio acese sono tante e tutte note ai cittadini. Augurando buon lavoro al dott. Danilo Pulvirenti cerchiamo di capire meglio il profilo del neo assessore.

Danilo Pulvirenti si laurea in Chimica Pura presso l’Università degli Studi di Catania e nel 2005 si iscrive all’ordine dei Chimici di Catania, dal 2000 lavora nella società Progetto Ambiente & C. s.a.s con il ruolo di Rappresentante Legale e Responsabile Qualità. Il laboratorio, con cui lavora insieme al padre Salvatore, si occupano di analisi chimiche e microbiologiche su matrici ambientali ed alimentari.Il dott. Danilo Pulvirenti è stato assessore al Comune di Augusta ma la sua esperienza di amministratore finisce come quella di Daniele La Rosa ed infatti Danilo Pulvirenti il 28 maggio 2019 si dimette motivando il suo abbandono con queste parole: La mia esperienza da assessore all’Ambiente finisce qui. Comunico a tutti i cittadini augustani che ho rassegnato le mie dimissioni da Assessore Ed ancora:Oggi ritengo che il mio contributo sia arrivato a compimento, il mio lavoro non mi consente più di dedicare il giusto tempo all’Ente che ho avuto l’onore di rappresentare“. Una dimissione che ha fatto tuonare il consigliere augustano dell’opposizione Giuseppe Di Mare che ebbe a stigmatizzare la scelta affermando che le dimissioni di Pulvirenti “segnano il fallimento evidente dell’amministrazione grillina in città”.Il dott. Danilo Pulvirenti è quindi un tecnico come lui stesso si è definito quando si è dimesso. Il mio era un incarico tecnico e nel corso di questi tre anni ho affrontato con determinazione diverse sfide, dall’avvio della raccolta differenziata, al progetto Fare con Meno alla partecipazione alle conferenze dei servizi presso il Ministero dell’Ambiente per i rinnovi delle Aia”.

Oltre al lavoro che per comodità definiamo di ordinaria amministrazione il neo assessore Pulvirenti si dovrà occupare di redigere il nuovo capitolato d’appalto settennale per il servizio di raccolta e gestione dei rifiuti urbani. Un compito importante anzi decisivo per il futuro, in termini di pulizia, della città di Acireale. Su questo punto riportiamo un post del dott. Danilo Pulvirenti del 22 settembre 2016. “Faccio i miei più sinceri auguri a Francesco Fichera. Acireale è la seconda città più grande della provincia di Catania così come lo è Augusta per la provincia di Siracusa. Ho dato il mio piccolo contributo in fase di redazione del bando portando come esempio quello di Augusta, insieme ad Angela Foti e Nicola Russo e questo accadeva in tempi non sospetti… Adesso sarà bella la sfida tra le due città!”

Tecnico quindi ma anche vicino all’on. Angela Foti considerato che il 3 novembre 2017 nel suo profilo social invitava a votarla. “In provincia di Catania potete votare Angela Foti che mi è stata sempre vicina quando ho affrontato momenti critici sulla gestione dei rifiuti”.

Avremo presto modo di valutare con maggiore attenzione l’operato del neo assessore all’ambiente, nell’attesa auguriamo a lui e alla città che possa svolgere il suo lavoro come meritano i cittadini acesi e che non vi saranno ulteriori “impegni personali” che porteranno ad un’altra dimissione.

(mAd)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments