Sabato 20 luglio dalle ore 18.00 alle 24.00, si da il via alla 1/2 Notte dei Bambini.

Si è tenuta ieri mattina presso la sala giunta del palazzo di città la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “La 1/2 notte dei bambini”, patrocinata dal Comune e che si svolgerà ad Acireale a partire dalle ore 18:00 di sabato 20 luglio.

Appuntamento ormai sempre atteso, saranno tanti i laboratori e le attività sportive, ricreative e ludiche che prenderanno vita negli spazi che vanno da Largo Giovanni XXIII, Largo XXV Aprile fino al c.so Umberto intersezione via Paolo Vasta e a piazza Indirizzo.

“Riteniamo che sia una di quelle iniziative che merita una particolare attenzione ” – ha affermato Salvatore Raffa, presidente del Csi Acireale – “poiché si rivolge soprattutto ai più piccoli ed è proprio il nostro modus operandi quello di fare rete tra associazioni, territorio ed istituzioni con l’obiettivo primario di rendere la città a misura di bambino, anche se per poco tempo. È una piccola goccia, ma è un segnale importante che diamo alla comunità con la nostra voglia di fare.”
Ha aggiunto inoltre che è stata molto importante la vicinanza e il supporto istituzionale nella figura dei consiglieri, che sono stati il collante nella realizzazione dell’evento.

Lo ha confermato il consigliere Fabio Fontanesca, che già lo scorso anno, da pochissimo insediato, aveva preso a cuore e promosso in prima persona l’iniziativa : ” Non posso che ringraziare a nome dell’amministrazione tutte le associazioni che di fatto sono l’anima dell’evento, mettendo a disposizione il loro tempo, la loro fantasia e la loro creatività coinvolgendo i bambini e le famiglie, permettendo loro di trascorrere alcune ore spensierate e di esprimersi attraverso le tante attività proposte tra giochi popolari, giochi di strada, laboratori di cartapesta, della coriandolata, di bolle. Il nostro supporto consiste soprattutto nell’agevolarli ed indirizzarli sotto l’aspetto burocratico. Fare rete contribuisce a consolidare il senso di comunità”.

Dello stesso pensiero la consigliera Doriana Zappalà : ” La bellezza di questi eventi è proprio il coinvolgimento di tanti, dalle associazioni, alle scuole, al CSI, all’amministrazione, ai liberi cittadini, chiunque insomma abbia la buona volontà di fare, soprattutto quando i protagonisti principali sono i bambini, che sono la nostra risorsa, il nostro futuro.
A tal proposito, ringrazio la Preside Alfina Bertè dell’ Ist. Giovanni XXIII, che ha messo a disposizione le sedie che serviranno per i laboratori.
Grazie ancora a tutti e speriamo che di iniziative simili se ne possano organizzare sempre di più.”

Infine il consigliere Martino Florio, ha sottolineato : “l’importanza di questi eventi e di fare rete come opportunità per dare visibilità alle associazioni, poiché spesso tante realtà presenti sul territorio non si conoscono.”

Le associazioni presenti, tra tutte, saranno :
CSi
L.I.F.E onlus
Coriandolata
Cai
Giocanimazione
Zelos onlus ” a casa di momo”
Mi casa es tu casa
Gruppo dopo di noi
“Bibliolamente” Serena Raspanti
Associazione culturale Cardacìo
Aquilia dance
Le ali dello sport
Asd Black Belt School
Asd acn Fit Style
Cocomambo
Giuffrida sebastiano caricaturista
Ap management

L’evento è patrocinato anche dal CIP ( Comitato Italiano Paralimpico ), che supporterà i ragazzi nelle attività grazie a tecnici qualificati.

Contestualmente alla manifestazione, in occasione del 50° anniversario dello sbarco sulla Luna, presso l’anfiteatro della villa Belvedere alle ore 21:00, si terrà una conferenza sulle missioni Apollo curata dalla prof.ssa Innocenza Busá, ricercatore INAF presso l’osservatorio astrofisico di Catania.
Per l’occasione, sarà possibile, grazie all’utilizzo di un telescopio professionale, osservare la Luna, Giove e Saturno.

(Laura Magliocco)