test
sabato, Giugno 15, 2024
Google search engine
HomePanza e PrisenzaTORTA SEMPLICE E CREMOSA ALLA RICOTTA

TORTA SEMPLICE E CREMOSA ALLA RICOTTA

Buongiorno liberi navigatori.
Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una “Torta morbida alla ricotta”.Se all’improvviso, vi dovesse venire voglia di fare una torta ma vi spaventa la preparazione elaborata, niente paura noi vi proponiamo questa gustosa meraviglia che è facile e veloce da preparare che non vi ruberà dunque molto tempo e il risultato finale sarà una delizia per il palato.

La preparazione è davvero semplicissima, una torta fatta quasi esclusivamente di ricotta, soffice e delicata che si presta benissimo per una merenda nutriente o per una colazione preparata in casa. In questa ricetta la cremosità della ricotta si sposa benissimo con qualche scorzetta d’arancia o, se lo preferite, con le gocce di cioccolato.

INGREDIENTI

300 gr Ricotta fresca

200 gr Zucchero

200 gr Farina

50 ml Latte

1bustina di Lievito

1 buccia di Arancia grattuggiata

1 boccettina di aroma all’arancia o vaniglia

3 Uova fresche

PREPARAZIONE

Preriscaldate il forno a 160 gradi, nel frattempo In un pentolino scaldate il latte ma non fatelo bollire .

Setacciate la farina insieme al lievito , alla boccettina di aroma di vaniglia o arancia e alla scorza grattuggiata di arancia

In una terrina lavorate con le fruste la ricotta insieme allo zucchero. Senza mai smettere di lavorare l’impasto, aggiungete uno per volta le uova e continuate con le fruste ad amalgamare gli ingredienti fino ad ottenere una crema compatta. Unite dunque, la farina e il latte tiepido e continuate con lo sbattitore elettrico finchè tutto l’impasto non diventa meravigliosamente spumoso e cremoso.

Prendete uno stampo per dolci, imburratelo, infarinatelo leggermente e versateci l’impasto.

Prima di infornare la torta, portate il calore del forno a 180 gradi , mettete la teglia nella griglia centrale del forno e non sopra che rischia di bruciarsi.

Cuocete per 30 minuti dopo i quali farete la prova stecchino per controllare la cottura, se risulta ancora umida, lasciatela ad ascigare a forno spento altri 5 minuti.
Appena è pronta sfornatela ancora calda su un piatto di portata e spolverizzate con zucchero a velo. Per le decorazioni, scatenate la vostra fantasia.

Buon appetito da
(Panza e Prisenza)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments