test
sabato, Giugno 15, 2024
Google search engine
HomePanza e PrisenzaTORTINO CON LE ZUCCHINE DI TANINA (RICETTA DI LAURA GALVAGNO)

TORTINO CON LE ZUCCHINE DI TANINA (RICETTA DI LAURA GALVAGNO)

Buongiorno liberi navigatori.

Oggi per la nostra rubrica “Panza e Prisenza” vi proponiamo una ricettina vegetariana che ci ha regalato la nostra cara amica Laura Galvagno, il “TORTINO DI ZUCCHINE DI TANINA”.
Prima però, immaginate di avere una vicina di casa dolcissima e affettuosa che si chiama pure Tanina, nome che adoro e e che sin da piccola avrei voluto per me. Una simpatica vicina che a volte ci fa compagnia, ci racconta dei suoi figli e delle sue giornate. Tanina è talmente tanto brava e laboriosa che che durante la pandemia ha trasformato il suo piccolo giardino di casa in orto ed insieme ai figli si diletta a coltivare tanti buoni ortaggi che una volta a tavola diventano delle vere prelibatezze.

Ora, immaginate pure che Tanina si ritrovi ad avere invece come vicina di casa la nostra amica Laura, che si sente simpatica e volitiva e che continuamente organizza cene ed eventi nel suo ormai famoso fazzoletto di giardino adiacente a quello di Tanina, che senza conoscerla mi è già entrata nel cuore per la tenerezza con cui sopporta il parlottare continuo degli invitati di Lauretta, quel suo sentirsi simpatica in mezzo a tanti amici che fanno discorsi del “c…. Avolo” sulla letteratura, sulle poesie, su nuovi poeti e poetesse, e che all’improvviso scoppia a ridere con tutta la forza della sua voce stridula e fastidiosa, tra continui brindisi e, come se non bastasse, per tutta la serata mette Gigi D’alessio come sottofondo musicale.

E ancora, che gioia per Tanina!, quando la cara Lauretta improvvisa alle 23.59 un simpatico karaoke con quegli amici che sonno non ne tengono mai e forse nenache fanno nulla nella vita per stare li inchiodati in giardino fino all’alba… Tanina non dice mai nulla.. come se lei, non fosse intenta a guardare un bel film e a non capirci nulla per il frastuono
e come se la sua “adorata vicina Lauretta”, pensasse che lei gradisca questo intrattenimento notturno davvero di poco gusto.

Tanina non dice nulla anzi, l’ndomani la chiama e le regala le zucchine che ha coltivato con tanto amore.

No, Tanina è buona, affettuosa e pensa che Laura sia veramente una bella e simpatica persona a cui un giorno…brucerà la casa insieme al suo prezioso fazzoletto di giardino del C…Avolo.

Naturalmente con Lauretta mia, mi posso permettere di scherzare cosi tanto e costruire ogni volta una storiella, intorno alle sue belle e buone ricette.

Come al solito sempre con entusiasmo mi manda la sua ricettina preceduta da una introduzione.

“Metti che Tanina, la tua vicina di casa, ti regala due zucchine coltivate in giardino che in occasione della quarantena assieme ai figli ha trasformato in orto e che sono di una squisitezza unica e anche dolcissime perchè il gesto supera di gran lunga il sapore, ecco… detto questo, sono del parere che non si può fare a meno di prepararci un tortino” (Laura)

INGREDIENTI
2 Zucchine (di Tanina)
200 gr Pomodorini datterino
80 gr di Robiola
Basilico
1 cucchiaio di Pinoli
2 uova
Parmigiano grattugiato
Pan grattato aromatizzato
Sale
Pepe
Olio extravergine di oliva

PREPARAZIONE
Lavate e tagliate a fettine le zucchine, grigliatele o friggetele a vostro piacere.

Disporre a strati le zucchine nella terrina con pomodorini datterino, robiola, basilico e pinoli, ricoprire con le uova sbattute e parmigiano, pepe nero.

Infine spolverare con pangrattato aromatizzato e mettere in forno per circa 20 minuti. Ottimo per accompagnare una buona mozzarella di bufala con rucola e pomodorini. Vino rigorosamente fresco. (Foto di Laura)

Buon appetito da
( Panza, Prisenza, Laura e Tanina)

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments