Acireale Calcio, dal nuovo caso vertenze al ritiro pre-campionato: la situazione

Tornato a splendere il sole, dopo aver combattuto contro la tempesta, nella giornata di ieri in casa granata sembrava essersi abbattuto un nuovo fulmine a ciel sereno. La commissione accordi economici della LND, infatti, ha condannato l’Acireale al pagamento di due nuove vertenze: quella del centrocampista Giuseppe Russo, in granata lo scorso anno, e quella del portiere Flavio Provaroni, in rosa nella prima parte di stagione 2017\18, per un totale di 17.300 mila euro. Ad ogni modo, nel corso di una diretta facebook nella pagina ufficiale della società, il direttore generale Giuseppe Fasone ha spiegato come si fosse già da tempo a conoscenza della vicenda e che si provvederà a risolvere le due pendenze nel più breve tempo possibile. La scadenza è prevista entro un mese.

Sempre nel corso della stessa diretta facebook, è poi intervenuto il direttore sportivo Agatino Chiavaro, il quale ha spiegato come la preparazione estiva sotto gli ordini del neo allenatore Pagana avrà inizio il 28 luglio e terminerà il 13 agosto, presso la struttura di Torre del Grifo. La nuova stagione è dunque alle porte, presto l’inizio ufficiale.

Giorgio Cavallaro