Acireale Calcio, Rossetti si presenta: «Vincere e segnare tanti gol, credo nel progetto granata»

Acireale – ” La Sicilia è ormai la mia seconda casa, dopo aver giocato per Catania, Sicula Leonzio e ACR Messina, ho scelto Acireale perché credo nel progetto e perché credo possa essere la piazza giusta per me. Circa un mese e mezzo fa sono stato contattato dalla dirigenza e fin da subito c’è stata grande voglia di concretizzare questo trasferimento. La prima impressione è stata quella di una società che sa quello che vuole e che punta davvero in alto, questo è stimolante perché ti dà quella carica in più per cercare di far bene “.

Queste le parole del centravanti, Mattia Rossetti, nuovo acquisto dell’Acireale Calcio, presentato ufficialmente ieri sera in conferenza stampa.

Lo scorso anno una stagione divisa a metà tra Catania e ACR Messina, prima della scelta di vestire granata per provare a rilanciarsi definitivamente mostrando tutto il proprio talento, Mattia Rossetti aggiunge qualità e spessore al parco attaccanti su cui potrà contare il tecnico Pagana.

” Ho giocato in piazze molto pesanti in cui senti la pressione, per cui sono ormai abituato, anzi, la voglia di vincere cresce sempre più. Obiettivo? Fare un grande campionato e – ha dichiarato Rossetti – segnare tanti gol “.

” Siamo qui per dare il nostro benvenuto a Mattia – esordisce il direttore sportivo, Agatino Chiavaro presente in conferenza stampa – un giocatore dalle grandi qualità e che speriamo possa dare il proprio contributo alla causa. Lo seguo da tanti anni, fin da quando era giovanissimo, e credo che abbia delle qualità e delle potenzialità enormi per fare bene non soltanto in questa categoria ma anche in altri palcoscenici ben più importanti. In passato ho provato a prenderlo senza mai riuscirci, quest’anno si è invece materializzata l’opportunità e penso possa darci una grande mano “.

(Red)