Apertura con Ezio Bosso, ad Acireale, per Villa Pennisi in musica

Torna ad Acireale dal 30 luglio al 13 agosto, Villa Pennisi in Musica.

La kermesse della grande musica che avrà ancora una volta come ospite d’eccezione, il pianista, compositore e direttore d’orchestra Ezio Bosso, il grande maestro, che ogni volta che ritorna ad Acireale, ci regala lezioni di vita e musica, oltre a tantissime, meravigliose emozioni.

Ezio Bosso che nel 2016 ricevette la cittadinanza onoraria dell’allora sindaco Roberto Barbagallo, in una intervista per Fancity dichiarava: “Essere cittadini è una cosa bellissima, perchè il cittadino è un uomo libero che partecipa alla vita della propria città, esserlo di una città come Acireale mi emoziona moltissimo, qui ho visto condivisione e sorrisi, oggi mi sento addosso una responsabilità enorme, spero di non deludervi mai. Io sono un cittadino “contromano” e da oggi sono pure un cittadino acese o acitano ma sopratutto orgoglioso di esserlo”.

Per il maestro Bosso “Un grande musicista non è chi suona più forte ma colui che ascolta più l’altro ed è in questo modo che i problemi possono diventare opportunità.
La musica ci fa europei da centinaia di anni, siamo buffi noi esseri umani, ci dimentichiamo subito delle cose belle che abbiamo a portata di mano e andiamo a complicarci la vita per tutto.
La musica classica è quello che ci unisce, che ci fa andare oltre e toglie tutti i confini. Bach, o Beethoven neanche ci pensavano a questo; loro erano già oltre, erano già europei”.

Villa Pennisi in Musica nasce un decennio fa, grazie alla generosità della Famiglia Pennisi che ha messo a disposizione gratuitamente la Villa di famiglia, riconoscendo, che l’arte della musica è cultura, in quanto esprime, comunica, unisce e tramanda suoni e sentimenti ed è un linguaggio universale che va oltre le barriere, viaggia oltre le frontiere e sfiora il profondo di ogni animo umano e Acireale aveva bisogno anche di questo.

Villa Pennisi in musica non è solamente un festival o una grande manifestazione ma molto di più, infatti; è un vero e proprio “cantiere musicale” una scuola estiva nella quale sono affrontati tutti gli aspetti relativi alla formazione di professionisti della musica.
Un evento magico, dove vengono abbattuti tutti i limiti di genere musicale, aprendo un canale di comunicazione tra il pubblico della musica classica e quello della musica popolare.

Insieme ad Ezio Bosso, ci saranno: Beatrice Rana, il quartetto Cesar Franck e tanti altri.

Villa Pennisi in musica aprirà, il 30 luglio con Ezio Bosso e la Stradivari Festival Orchestra, in un concerto gratuito, aperto a tutta la città di Acireale che si terrà , nella meravigliosa Basilica di San Sebastiano.

( Graziella Tomarchio)